The Owl Pages

\

owllogo

The Daily Owl
Italian Journal of Psychology and Internet
Psicologia Online

WebPsych Partnership Member

ARCHIVIO

nelle pagine dell'archivio si ritrova la storia di
Italian Journal of Psychology and Internet - Psicologia Online
ma anche la storia della psicologia italiana e mondiale in rete
dal 1996 al 2000
(i link alle pagine web o alle immagini possono risultare datati e dunque errati)


Watch live streaming video from artemente at livestream.com

lunedì 14 maggio 2007

Curiosando nella shoutbox

curiosando nella 'shoutbox' ....

http://323043.myshoutbox.com/

ah già: il male minore...
ah già: "tutto è lecito pur di andare contro la chiesa"
ah già: fare del bene significa quasi sempre non aspettarsi riconoscenza
ah già: "la tua anima e la tua conversione ti farà districare finalmente"
ah già: "da quel triste e affollato luogo di malanimo"
ah già: "in cui versano la tua mente e il tuo spirito."
peccato che: "potrebbe anche configurarsi come apologia di reato"
ah già: ma forse voleva dire un'altra cosa
ah già: però ha detto quella, chissà perchè?
ah già: l'ermeneutica la puo' fare solo un cattolico
ah già: del pensiero altrui, ovviamente
ah già: "sono assolutamente certa che ciò non fosse minimamente nelle intenzioni"
ah già: le migliori, si deve intendere, sempre, e per il male minore...
ah già: "Quindi sono perseguibile, me ne farò una ragione."
ah già: (tanto poi viene insabbiato tutto)
schifosi: porci bastardi, si puo' scrivere qui?
suonerebbe: meglio "maledetti, schifosi, luridi bastardi"
la cosa: importante è che tu lo scriva con BUONE INTENZIONI
oppure: specificando che le tue intenzioni erano ALTRE ­
e senza: sollevare polveroni!
chi ha scritto: "Meglio un bambino violentato che uno sezionato per il commercio degli organi."
non sa: che ad agire in entrambi casi è la medesima MAFIA (o 'famiglia')?
non sa: che le 'coperture' sono le medesime?
non sa: che si puo' violare un tabù senza esser per questo 'malati'?
non sa: che si puo' violarlo per ignoranza, per interesse, per abitudine famigliare ... ?
non sa: che si puo' violare un tabù per scelta consapevole?
non sa: che una cosa è violarlo schiavizzando l'altra persona, o un bambino
non sa: e altra cosa molto diversa è farlo rispettando la libera volontà dell'altro?
non sa: che pedofili e omosessuali non sono specie in estinzione da proteggere?
non sa: che è proprio dalla riflessione sulla libera e consapevole libertà umana
non sa: che da questa libertà è nata la filosofia, e lo stesso cristianesimo?
no: forse lo sa, ma non vuole che altri lo sappiano
non devono: sapere quel che hanno scritto Oscar Wilde, o Pasolini, gay, ma non pedofili
ma proprio: per questo processati o lasciati ammazzare
e che: tra il Thomas Mann de 'La morte a Venezia' (e di L. Visconti)
o le: fantasie erotiche raccontate da K.G. Jung
e chi: vende bambini e loro immagini per lucro e criminale morbosità
corre: l'abissale differenza, che la Chiesa Cattolica non vuol (far) vedere
preferendo: condannare la consapevolezza gay, e mantenere e proteggere la criminalità pedofila
preferendo: lasciare i preti nell'ignoranza della lezione dei filosofi greci
come: Socrate e Platone, per i quali l'amore per i giovanetti è diventata filo-sofia
o quella: di Gesù 'lasciate che i pargoli vengano a me'
che stabiliva: una nuova concezione di 'figliolanza' e 'fratellanza'
per lasciarli: (i preti pedofili) nella sudditanza di una 'affiliazione' violenta e disumana
sarebbe: da capire perchè quando si parla di affermazioni, dichiarazioni, posizioni PUBBLICHE
della: Chiesa Cattolica intesa come Papa, CEI, Vaticano, gerarchia
o come: singoli che però pubblicano le proprie idee (o le 'secretano')
succede: che alcuni cattolici si sentono presi di mira come se ci si rivolgesse a loro
come se: venisse presa di mira la loro fede, la loro scelta religiosa
o anche: la loro 'fedeltà' alle autorità religiose in quanto tali
qui i cattolici: non vengono affatto presi di mira, tanto meno come 'categoria'
caso mai: è successo e succede che i non cattolici lo siano, e vengano invitati al silenzio

http://www.luchinovisconti.net/visconti_sc_film/morte_venezia.htm

http://it.wikipedia.org/wiki/Morte_a_Venezia_(romanzo)

Nessun commento: