The Owl Pages

\

owllogo

The Daily Owl
Italian Journal of Psychology and Internet
Psicologia Online

WebPsych Partnership Member

ARCHIVIO

nelle pagine dell'archivio si ritrova la storia di
Italian Journal of Psychology and Internet - Psicologia Online
ma anche la storia della psicologia italiana e mondiale in rete
dal 1996 al 2000
(i link alle pagine web o alle immagini possono risultare datati e dunque errati)


Watch live streaming video from artemente at livestream.com

venerdì 22 giugno 2007

Terzo Millennio, anno Settimo. La Germania taglia fuori la Polonia dall'Europa

Sembra di vivere in un film da viaggi nel tempo... ed anche se la Storia non si ripete, provo un vago senso di disorientamento e anche di nausea... fuori dall'Europa, per motivi diversi, Polonia e Gran Bretagna, e la Germania a porre il sigillo...

ma era solo uno scherzo...

Il premier Blair: «Non sara necessario il referendum»
Polonia: sì all'intesa. Riserve degli europeisti
Notte di negoziati. Poi il compromesso proposto dalla Merkel Italia e Spagna scontente: troppe concessioni. E Londra esulta

http://www.corriere.it

Questa la notizia di ieri, in tarda serata:

Il vertice europeo di Bruxelles si avvia ad un accordo senza la Polonia. Questo l'orientamento del cancelliere tedesco Angela Merkel, che di fronte al veto ostinato posto dal premier polacco Jaroslaw Kaczynski, ha puntato i piedi, chiedendo che la Conferenza intergovernativa lasci fuori la Polonia.

Sky Tg24

Ue, Polonia respinge compromesso su Trattato, Merkel va avanti
venerdì, 22 giugno 2007 10.32 15

http://today.reuters.it

BRUXELLES (Reuters) - La presidenza tedesca dell'Ue ha proposto in serata di avviare i negoziati sulle nuove norme di funzionamento delle istituzioni europee senza il consenso della Polonia a meno che Varsavia non accetti un compromesso sul sistema di voto.

Un portavoce del governo tedesco ha detto che gli altri 26 stati membri non possono accettare oltre la situazione di stallo e hanno il dovere di difendere i passi avanti compiuti nella definizione di un trattato che sostituisca la Costituzione bocciata dai referendum di Francia e Olanda nel 2005.

La Polonia potrebbe rientrare in una fase successiva, ha spiegato il portavoce.

La presa di posizione della cancelliera Angela Merkel è giunta dopo l'ennesimo "no" polacco a una proposta di mediazione sulle procedure di voto.

Nessun commento: