The Owl Pages

\

owllogo

The Daily Owl
Italian Journal of Psychology and Internet
Psicologia Online

WebPsych Partnership Member

ARCHIVIO

nelle pagine dell'archivio si ritrova la storia di
Italian Journal of Psychology and Internet - Psicologia Online
ma anche la storia della psicologia italiana e mondiale in rete
dal 1996 al 2000
(i link alle pagine web o alle immagini possono risultare datati e dunque errati)


Watch live streaming video from artemente at livestream.com

lunedì 10 maggio 2010

SPACE ART alla Bottega di Arte e Mente, a Noumea, arriva la mostra d’arte itinerante in Second Life

SPACE ART – NOTE SULLA MOSTRA

Noumea, fotografata da Lion Igaly

Noumea, fotografata da Lion Igaly

Space Art è una mostra d’arte itinerante che presenterà quattro oppure
otto artisti per 15 giorni nelle Sim che la ospiteranno.
Gli artisti hanno a disposizione una cupola per ciascuno di quelle
mostrate nella foto e la esposizione / stazione spaziale è raggiungibile
con un teleport pubblicizzato a terra.
La mostra ospiterà per 2 settimane le opere di fotografia,
primpaintings, e scultura prodotte in SL.

Da Martedì 11 Maggio 2010, ore 22:30

è a Bottega con Arte e Mente

http://maps.secondlife.com/secondlife/FRANCE3D%20Noumea/96/120/34

A Bottega con Arte e Mente
A Bottega con Arte e Mente
SpaceArt ad Art&Mente, Noumea
SpaceArt ad Art&Mente, Noumea

con opere di Aloisio Congrejo, Daco Monday, Giovanna Cerise, Natsha Lemton

SPACE ART ad Art&Mente, a Noumea

centromimir 12 Maggio 2010

Video completo (20 minuti)

Watch live streaming video from artemente at livestream.com

Lion Igaly

Un po’ di storia
Sono entrato per la prima volta in Second Life nell’Aprile del 2007 e da subito mi sono reso conto che una delle poche cose che potevano avere un senso compiuto e duraturo, per quanto questo termine assuma qui un aspetto traballante, era l’Arte. La scrivo con la A maiuscola per rispetto a tutti i veri artisti che ne fanno parte. Come conseguenza di questa constatazione ho affrontato uno dei primi problemi che allora si ponevano agli artisti che tentavano i loro primi timidi passi nel metaverso: far conoscere le loro opere con delle esposizioni. A quell’epoca le gallerie d’arte italiane in SL erano poche e semisconosciute e avevo individuato non pochi elementi talentuosi che avrebbero potuto degnamente esporre le loro creazioni in una galleria. Nacque così la prima Piramide, un edificio che ho immaginato come una vetrina ideale per queste sperimentazioni artistiche. Il 7 giugno del 2007 parte la prima esposizione della Piramide su un terreno affittato allo scopo. Il 28 dello stesso mese, dopo un veloce trasloco del palazzo sul terreno virtuale SecondLearning della INDIRE, si inaugura la seconda mostra della Piramide con nuove opere che nel frattempo gli artisti, sempre più entusiasti di quel che andavano facendo, avevano prodotto. Devo dire che alcuni li ho un po’ stressati per ottenere il meglio di quello che potevano dare. Stavo facendo quello che ora definirei slartizzazione, indurre all’arte digitale di SL avatar che si dimostravano creativi di buon gusto. Molti hanno risposto positivamente a queste mie sollecitazioni e, a prescindere dal fatto che probabilmente oggi sarebbero comunque dei bravi artisti anche senza il mio apporto, credo di aver dato loro quel po’ di entusiasmo e autostima che in quei momenti di pionierismo servivano per non scoraggiarsi.
Successivamente ho allestito altri 2 palazzi per le esposizioni d’arte in SL, i Diadem 1 e 2 e ho collaborato a parecchie esposizioni presso altre gallerie di SL. Cammin facendo, nel corso del 2008, ho scoperto anche in me stesso una certa vena creativa e ho cominciato a produrre lavori che se siano arte o meno… lascio ad altri il definirlo.

Oggi

Eccomi qui ad aprire un social network. L’intento è sempre quello: far conoscere l’arte italiana in Second Life, cioè cosa si sta facendo, chi sono i personaggi, gli artisti, le opere e gli eventi che si possono trovare in questo variegato mondo policentrico.
Mi auguro che coloro che si sentono in qualche modo legati a questo mondo si iscrivano e diano il loro apporto in autobiografie, foto, video, notizie, bloggate e quant’altro. Vorrei incoraggiare l’uso della lingua italiana in questo social network anche se ogni tanto sarà necessario l’uso di altre lingue per rispondere ad amici ed estimatori di tutto il mondo. Coraggio amici di Second Life, facciamoci conoscere.

Qui una intervista di Thirza Ember su di me

Aloisio Congrejo

ALOISIO CONGREJO
Nasco in Second Life il 25 febbraio 2007.
La mia passione per l’arte nasce con me in Sl, mentre in RL è nata molti anni fa.
Come “fruitore dell’arte” ho amato e ammirato moltissimi artisti, conosciuti e meno conosiuti, ma chiunque riesca ad esprimere e trasmettere le proprie emozioni con qualsiasi strumento mi ha sempre affascinato.
In Second Life, ho iniziato a esprimere i miei pensieri e le mie emozioni come un gioco, sperimentando cose per me nuove, ma con semplicità ed esclusivamente per puro divertimento personale.
Non mi considero “un artista” e tantomeno l’inventore di chissà quale “innovazione creativa”, creo per il solo piacere di creare, e se quello che faccio viene apprezzato, mi sento lusingato, perchè per me l’arte dev’essere un linguaggio che avvicina chi la fa a chi ne fruisce, dev’essere una condivisione di emozioni.

Le mie creazioni sono una ricerca di movimento e colore, in alcune vengono utilizzati script di movimento o altro, in altri il senso di movimento viene dato dalle trasparenze che si integrano con la sovrapposizione di forme e colori.
____________________________________________________

I was born in Second Life on february 25 2007
My passion for art has been part of my virtual life from the start, and in RL began many years ago.
As an artistic ‘consumer’ there have been many artists both great and lesser known that I have folled and admired, but what is most important to me is to see the work of anyone who can craft various media in such a way as to express their feelings.
In Second life I began using art to express feelings and thoughts simply as a way of playing, trying out theings that were new to me, but with simplicity and entirely for my own enjoyment.
i do not think of myself as an ‘artist’ and certainly don’t consider myself an ‘inventor’ of anything groundbreaking, I create art simply for the the pleasure of creating, and if what I make brings pleasure to others, I am flattered, because I see art as a language that allows the creator and the observer to communicate, in an exchange of emotions.

My creations are a search of movement and color, in some there are used scripts of motion or otherwise, and in others the sense of motion is given by the transparency that integrate with the overlap of shapes and colors.

Daco Monday

DACO ARTE CONTRO http://danmalatesta.spaces.live.com/

Pittura

Di chiara matrice espressionista la mia pittura astratta è un’ integrazione dell’inconscio al conscio, e restituita in un’ equilibrio di valori plastici di colore in una vigile constatazione psicologica di impulsi spirituali ed emotivi, tende a incorporare nel quadro l’ impronta, il disegno, il gesto dell’ uomo. Va oltre, verso la realta’ stessa.

Concettuale e performances

Perseguo un mio discorso evidentemente ideologico e politico, sottolineo i problemi del nostro tempo (provincialismo, mafia, populismo, anti-modernismo). Il disagio di una societa’ che cambia in maniera fin troppo velocemente, il modo di essere, di sentire, di comportarsi. Calco sulle mie e altrui debolezze, emergendo il tutto in una nuova ottica, che fa da filtro concettuale ed emozionale tra me e gli altri, cercando una comprensione diversa della realta, piu’ profonda, piu’ critica.
DACO

IL MIO LAVORO IN SECOND LIFE
DACO Monday

Un percorso artistico, un inno all’ utopia intesa come luce come stella polare atta nel tracciare la rotta per l’umanita. Partendo da temi esistenziali sul vivere il nostro tempo e le riflessioni che nascono nel passaggio culturale in cui l’ umanita tutta è chiamata oggi.
L’arte serve semplicemente a rendere il “sapere” , la conoscenza dell’uomo…umana.
Divulgando il piu possibile la cultura moderna globale intesa come una multi realta, un insieme di realta tutte diverse di individui, di universi che intrecciandosi tra loro creano appunto il dinamismo della cultura globale universale. Sempre esistita in verita solo nascosta dalla nebbia dell’evuluzione culturale umana.

____________________________________________________
english
******

Painting

My abstract painting clearly originates from Expressionism. It is an integration of conscious and unconscious, and it gives back a balance of plastic colourful values meanwhile conveying psychological, emotional and spiritual impulses. I tend to incorporate imprints, drawings and gestures of humankind in my painting. Then, I go beyond, towards the interpretation of reality itself.

Conceptual and performance

I am engaged in an artistic communication which is undoubtedly ideological and political. I highlight problems of our age (Provincialism, Mafia, Populism and Anti-Modernism.) Furthermore, I give voice to the discomfort and anxiety of a society which changes too quickly the way of being, feeling and behaving. I bring to light personal and human weaknesses. Everything is melted, and emerges in a new light, which is a conceptual and emotional filter between me and the rest of the world. I am seeking a different, more critical and deeper understanding of reality.
DACO

MY art IN Second LIFE
DACO Monday

An artistic pathway, a hymn to utopia, a light, a North star which leads mankind. My art starts from existential issues and reflections that occur in the cultural change which affects mankind nowadays.
My art is simply a tool which makes “human knowledge” more human.
It simply disseminates modern global culture, it interprets it as a multi reality, a reality made up of different individuals, of interconnected universes that create the dynamism of global universal culture.

DACO

Daniele Costantin

Giovanna Cerise

Giovanna Cerise
Biografia
La mia “avventura per caso” inizia in SL nel dicembre del 2008 ed è strettamente legata al mio lavoro d’insegnante.
La didattica nei mondi virtuali mi ha spinto a sperimentare nuove metodologie nel campo dell’insegnamento, con cui coinvolgere sempre più attivamente gli studenti.
Contemporaneamente ho iniziato a scoprire questa diversa realtà, quasi con gli occhi di un fanciullo, e da un primo momento di smarrimento sono passata ala desiderio di fare “qualcosa”…
E’ iniziata così una sfida coinvolgente aperta sempre a nuove possibiltà comunicative.
Nella creazione delle mie opere mi piace usare e sperimentare sempre tecniche diverse, comporre e poi scomporre i prim, individuare e manipolare le texture per trovare lo stile adatto a quel particolare momento o concetto, consapevole del fatto che è unico e irripetibile.
In questo modo posso lavorare liberamente, senza vincoli mettendo in risalto la poliedricità del mio essere.

____________________________________________________
Biography
My “adventure by change” begins in SL in December of 2008 and it is at work tied up mine in RL, that of teacher.
The didactics in the virtual word pens my mind to the experimantation of new methodologies of teaching, with which to actively involve the children.
Contemporarily, I go to the discovery of this different reality, almost with eyes of child, and passing from loss and aftertoughts at amazement and fun, I begin to “to do” something and I see that i liked.
Through the experimantation of forms, of colors and of textures I search to communicate the emotions of the moment, to express the facets of the tought and to represents events recalled by the memory or created by the immagination.
It initiated so an exticing challenge, open always to new possibilities communicatives of expressions.
Natsha Lemton

E’ una giovane artista francese nata sulla costa Bretone.
Figlia di tempeste, pioggia e mare, ha ereditato la caratteristica selvaggia e sognante che caratterizza il suo paese.
I suoi quadri pieni di forza e di energia sono fortemente influenzati da artisti come Andy Warhol, Tony Soulie, F. Dilasser, D. Umore e N. Nussle.
Lei cerca ora di creare in second life opere che sono un invito alla meditazione ed al riposo dell’anima.
Il suo motto nella sua seconda vita: ” l’arte, l’amore e l’amore per l’arte”.
Nats

____________________________________________________

Natsha ( Nats son surnom )
est une jeune artiste française née sur la côte bretonne.
Fille des tempêtes, de la pluie et de la mer, elle a hérité du tempérament sauvage et rêveur qui caractérise son pays.
Ses tableaux pleins de force et d’energie sont fortement influencés par des artistes tels que Andy Warhol,Tony Soulie, F.Dilasser, D.Humer et N.Nussle.
Elle tente à présent de composer des sculptures, veritable invitation à la méditation et au repos de l’âme.
Sa devise dans sa seconde vie ” l’art, l’amour et l’amour de l’art “.

Nats.
____________________________________________________

Natsha (Nats her nickname)

is a young French artist born on the coast of Brittany. Daughter of storms, rain and sea, she has inherited from the wild and dreamy temperament that characterizes her country.
Her paintings full of strength and energy are strongly influenced by artists such as Andy Warhol, Tony Soulie, F. Dilasser, D. Hunter and N. Nussle.
Now she tries to compose sculptures, veritable invitation to meditation and repose of the soul.
His motto in her second life ” art, love and the love of art. ”

Nats.

A bottega di emozioni e percezioni

A Bottega con l’Arte e con la Mente. Un progetto di condivisone esperienze saperi emozioni. Calix Demina, Elle Ellsmere, GiulaTess Kaestner, Lapsus Weinstein, SaveMe Oh, Ush Underwood,Yaia Nishi.

L’Isola dei Gechi, con foto di Papper Papp.

Art Music Theatre Concerts Live Streaming Elearning Perception Jewelry Gioielleria Bijouterie

Noumenon “tutto ciò che non può essere percepito nel mondo tangibile”

http://it.wikipedia.org/wiki/Noumeno

Noumena are objects or events known only to the mind – independent of the senses

http://en.wikipedia.org/wiki/Noumenon

Permission for photographs and machinima.

WELCOME TO Art&Mente LAND

Permission for photographs and machinima.
Dear visitor, I want to know that at Art&Mente Lands You are authorized to take pictures and shoot video.
The island is public and we give you maximum freedom.
We ask only, if you want it to indicate that you did the photos or videos to Art&Mente.
Thanks

Lapsus Weinstein

A bottega con Arte e Mente, Noumea, Second Life

A bottega con Arte e Mente, Noumea, Second Life

Nessun commento: