The Owl Pages

\

owllogo

The Daily Owl
Italian Journal of Psychology and Internet
Psicologia Online

WebPsych Partnership Member

ARCHIVIO

nelle pagine dell'archivio si ritrova la storia di
Italian Journal of Psychology and Internet - Psicologia Online
ma anche la storia della psicologia italiana e mondiale in rete
dal 1996 al 2000
(i link alle pagine web o alle immagini possono risultare datati e dunque errati)


Watch live streaming video from artemente at livestream.com

venerdì 21 dicembre 2007

Contraccezione: SMS 'Scegli tu', metodi sicuri. Fiction italiana in Second Life

Prima fiction italiana su Second Life dal titolo “SMS Scegli metodi sicuri”

LORENZO BRIOTTI

http://www.repubblica.it

In onda dal 20 dicembre sulla webtv www.intermedianews.tv e sul sito www.sceglitu.it la prima fiction italiana realizzata interamente in Second Life, il mondo tridimensionale creato da Linden Labs. “SMS – Scegli metodi sicuri“, questo il titolo della serie, si svilupperà in 20 episodi in cui l’avatar Sara racconterà il suo primo colpo di fulmine, il rapporto non facile con la sorella, le confidenze con la migliore amica. Ma anche gli “inconvenienti” che possono capitare ad un’adolescente non troppo informata alle sue prime esperienze sessuali. Tutte situazioni in cui si ritrovano quotidianamente le ragazze nella “real life”.
La fiction, prodotta da Isn Virtual Worlds per la regia di Roberta Cirillo, in “arte” Loren Merlin, rappresenta la più recente iniziativa di “Scegli tu“, il progetto di promozione della contraccezione realizzato dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia con il patrocinio del Ministero per le pari opportunità, che ha deciso di puntare su questa nuova realtà virtuale, frequentatissima dai giovani, per divulgare il suo messaggio.

“Questo lavoro ha rappresentato una sfida ardua quanto affascinante – commenta Roberta Cirillo, da anni impegnata nel mondo della televisione come regista ed esperta di post produzione video in Real Life : riuscire a comunicare con un linguaggio mediatico inevitabilmente diverso”. Innovativa anche la modalità di realizzazione: per la fiction, ambientata in diverse location, tra le quali l’isola virtuale Milano Italia, è stata utilizzata la grafica 3d, il linguaggio più accattivante per le nuove generazioni, che in questo caso si è evoluto ulteriormente permettendo agli avatar di esprimere le loro emozioni e stati d’animo attraverso la mimica facciale. Il risultato sorprenderà soprattutto i residenti abituali di Second Life: perché in questo film gli avatar non solo parlano muovendo le labbra, ma piangono, ridono, si arrabbiano, gesticolano… insomma recitano come attori veri. “Abbiamo scelto di usare tutti mezzi a nostra disposizione per favorire una scelta contraccettiva consapevole spiega il prof. Emilio Arisi, responsabile della campagna “Scegli tu” –. Questo progetto si rivolge in particolare alle più giovani, le più a rischio per inesperienza e mancanza di informazioni ma anche le più difficili da colpire con un messaggio educativo. Puntate brevi, di tre minuti, da guardare nel proprio pc: è questa la formula su cui scommette la fiction. Il tempo di un caffè per seguire le vicende di Sara alla scoperta della propria sessualità. Un programma da seguire quando si vuole, da rivedere e commentare con le amiche, da conservare. Non un prodotto tradizionale, ma un format in cui la ragazza abbia un ruolo attivo, potendo scegliere quando e come utilizzarlo”.

Nessun commento: