The Owl Pages

\

owllogo

The Daily Owl
Italian Journal of Psychology and Internet
Psicologia Online

WebPsych Partnership Member

ARCHIVIO

nelle pagine dell'archivio si ritrova la storia di
Italian Journal of Psychology and Internet - Psicologia Online
ma anche la storia della psicologia italiana e mondiale in rete
dal 1996 al 2000
(i link alle pagine web o alle immagini possono risultare datati e dunque errati)


Watch live streaming video from artemente at livestream.com

mercoledì 31 marzo 2010

Rinascimento reale e virtuale. Ripartiamo dalle radici della cultura italiana, dalla nostra Costituzione, con l'arte e con la mente

Quelli che dicevano che non è vero che il rinascimento italiano o riparte da Firenze, o non riparte affatto

Il Rinascimento riparte da Firenze, anche in Second Life

Il Rinascimento riparte da Firenze, anche in Second Life

L’Indifferenza è il Peso Morto della Storia

Si sa, le Mammine son Mammine. E così, la mia amica Ilaboa – tutte le Mammine hanno delle amiche – questa mattina all’alba ha prepararto il panierino di plastica rosa per la sua bimba ventenne che, incazzata come una biscia, se ne andava a Roma “alla manifestazione”, per cercare di far capire all’Italia intera che così proprio non va bene. Mentre spalmava il formaggino Mio sulla fetta di pane, la mia amica Ilaboa…

=> Continua!

L’italiano antico viaggia sul web

Intervista a Paolo Beltrami, direttore dell’Opera del vocabolario italiano
29/03/2010

Rossi è il “governatore” più votato d’Italia, dopo De Filippo in Basilicata. E proprio con Rossi, che ottiene quasi 130mila voti in più rispetto al totale della coalizione, il Pd e il centrosinistra toscano possono adesso vantare un netto sorpasso sulla storica rivale “rossa” Emilia Romagna: “Siamo noi toscani il modello di governo”, si esulta nella sede del Pd quando lo spoglio delle schede era ancora a metà.

“You may say I’m a dreamer”, cantava John Lennon, “But I’m Not the Only One”

forse ricominciando da tre … come Massimo Troisi…

perchè Firenze … è ciascuno di noi …


PRIMA DI SPARARE PENSA

MAURIANDREA
17 gennaio 2009

Pensa (Fabrizio Moro)

Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine
Appunti di una vita dal valore inestimabile
Insostituibili perché hanno denunciato
il più corrotto dei sistemi troppo spesso ignorato
Uomini o angeli mandati sulla terra per combattere una guerra
di faide e di famiglie sparse come tante biglie
su un isola di sangue che fra tante meraviglie
fra limoni e fra conchiglie… massacra figli e figlie
di una generazione costretta a non guardare
a parlare a bassa voce a spegnere la luce
a commententare in pace ogni pallottola nell’aria
ogni cadavere in un fosso
Ci sono stati uomini che passo dopo passo
hanno lasciato un segno con coraggio e con impegno
con dedizione contro un’istituzione organizzata
cosa nostra… cosa vostra… cos’è vostro?
è nostra… la libertà di dire
che gli occhi sono fatti per guardare
La bocca per parlare le orecchie ascoltano…
Non solo musica non solo musica
La testa si gira e aggiusta la mira ragiona
A volte condanna a volte perdona
Semplicemente
Pensa prima di sparare
Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani
Ci sono stati uomini che sono morti giovani
Ma consapevoli che le loro idee
Sarebbero rimaste nei secoli come parole iperbole
Intatte e reali come piccoli miracoli
Idee di uguaglianza idee di educazione
Contro ogni uomo che eserciti oppressione
Contro ogni suo simile contro chi è più debole
Contro chi sotterra la coscienza nel cemento
Pensa prima di sparare
Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani
Ci sono stati uomini che hanno continuato
Nonostante intorno fosse [tutto bruciato
Perché in fondo questa vita non ha significato
Se hai paura di una bomba o di un fucile puntato
Gli uomini passano e passa una canzone
Ma nessuno potrà fermare mai la convinzione
Che la giustizia no... non è solo un'illusione
Pensa prima di sparare
Pensa prima dì dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani
Pensa.

COSTITUZIONE: SL CIVIC PERFORMANCE
Streaming in Second Life, visibile qui
http://bit.ly/9AFbQe
Foto ripresa a Rodasia
http://maps.secondlife.com/secondlife/Rodasia/123/40/28

Costituzione Italiana in Second Life, vista da Rodasia

Costituzione Italiana in Second Life, vista da Rodasia

Rai per una Notte

Rai per una Notte a Rodasia (foto by Fabrice Nightfire)

Rai per una Notte a Rodasia (foto by Fabrice Nightfire)

http://maps.secondlife.com/secondlife/Rodasia/123/40/28

Costituzione SL CIVIC PERFORMANCE
Costituzione SL CIVIC PERFORMANCE
Un sondaggio in world sulla Costituzione, nato anche da una battuta di una persona su SL come evasione dalla realtà.
Un sondaggio che mi ha confermato ciò che già sapevo: non tutti entrano in SecondLife per evadere, e meno male!
Dalla risposta di Imparafacile Runo è nata l’idea di dedicare un evento quanto mai serio a questo “bellissimo libro”, a questa “carta”, per ricordare a noi stessi e agli altri che ci siamo, siamo qui e pensiamo.

SL CIVIC PERFORMANCE

Causes – Protest
Start Time: Friday, March 26, 2010 at 10:00pm
End Time: Saturday, March 27, 2010 at 1:00am
Location: http://slurl.com/secondlife/imparafacile/192/198/57/

La Costituzione è uno dei testi più citati e meno letti. Contraddizione inspiegabile (o forse no?) alla quale ci stiamo abituando senza riflettere.
Sappiamo che dalla Costituzione dipendono decisioni fondamentali per noi e per il nostro paese, eppure espressioni come “tutela del lavoro”, “rispetto per gli stranieri”, “sviluppo della cultura” rischiano di diventare parole vuote nell’indifferenza generale.
Ma togliere significato alle parole significa anche perderne la forza e il valore.

Per questo abbiamo deciso di organizzare per venerdì 26 marzo alle ore 22.00 una lettura collettiva e commentata dei primi 12 articoli della Costituzione, i cosiddetti “Principi Fondamentali”.

PROGRAMMA DELLA SERATA

Lettura degli articoli con la collaborazione di: (1) Papper Papp, (2) Marinu Gausman, (3) Samaya Silberman, (4) Stephyr Lerner, (5) AquilaDellaNotte Kondor, (6) Helenita Arriaga, (7) Raffaella Aeon, (8) Alice Mastroianni, (9) Redstar Lamilton, (10) Terence Back, (11) Veronik Broome, (12) Velas Lunasea

Commento agli articoli di: Andrea Rossetti (aka Andross Zelin), professore associato di Filosofia del diritto e Informatica giuridica alla Facoltà di giurisprudenza dell’Università Milano-Bicocca; insegna Informatica giuridica alla Statale di Milano e Filosofia del diritto nella sede di Varese dell’Università dell’Insubria.

Tiene traccia delle sue attività nel blog: http://fildir.blogspot.com/

————————————————————-

L’idea è nata in modo estemporaneo pochi giorni fa, in una chiacchierata fra me e la vulcanica Papper Papp. Ringrazio di cuore tutti quelli che mi stanno aiutando a darle vita.

Imparafacile Runo

FACEBOOK http://www.facebook.com/home.php?src=fftb#!/event.php?eid=104506022914513&ref=mf

La Costituzione Italiana in Second Life, s Rodasia

La Costituzione Italiana in Second Life, s Rodasia

Uscendo dalla stazione, prendete la carrozzella e scendete al Cinema!

Mappe per orientarsi nella Seconda Vita

Mappe per orientarsi nella Seconda Vita

Mappe per la Seconda Vita, da percorrere in treno, in carrozza, a volo d’aquila… o meglio ancora cliccando sui pannelli di regioni bellissime e famose di Second Life, alcune delle quali ospitano eventi musicali e sociali, ed esposizioni d’arte… e lasciandosi ‘teletrasportare’ !

da Papper Papp, domenica 21 marzo 2010

http://crashinews.blogspot.com/2010/03/ecco-voi-il-tg-di-marzo.html



Nessun commento: